Capitolium Art Gallery
Mostra in corso

Sconfinamenti - la nona arte in mostra

Dal 05 giugno al 01 settembre 2024

CAPITOLIUM ART GALLERY presenta SCONFINAMENTI - LA NONA ARTE IN MOSTRA 

Il programma prevede una RASSEGNA EVENTI A ROMA dal 5  GIUGNO 2024 all' 8 GIUGNO seguita da una MOSTRA aperta  DAL 13 GIUGNO AL 1 AGOSTO 2024.  Vernissage della mostra 13 giugno 2024 in via delle Mantellate 14/b presso Capitoliumart Gallery.

Quattro giorni di incontri, eventi, proiezioni, performance e concerti tra arte e fumetto e l’esposizione di una grande mostra aperta dal 13 giugno al 1 agosto 2024 di tavole originali, in occasione della nascita del Dipartimento Comics di Capitolium Art.  A cura del Dipartimento Comics di Capitolium Art con la collaborazione di Carta da Musica. La mostra resterà in esposizione per tutto il mese di giugno e di luglio 2024

 

COMUNICATO STAMPA

Si tiene a Roma dal 5 all’8 giugno presso Capitolium Art Gallery la prima edizione di Sconfinamenti, una innovativa rassegna che ha lo scopo di approfondire e portare all’attenzione del grande pubblico il rapporto tra il fumetto, l’illustrazione, il comic e le loro contaminazioni con le altre forme d’arte.  Un’indagine artistica condotta in quattro giorni da importanti personaggi e artisti, che saranno protagonisti di talk, incontri, proiezioni, concerti, live painting. Inoltre, verrà inaugurata una grande mostra di tavole originali degli stessi protagonisti coinvolti nella manifestazione, che resterà esposta per tutto giugno e luglio.

Un fenomeno artistico, quello della Nona Arte, che in questi anni sta vivendo una vitalità senza precedenti nel mondo della cultura e dello spettacolo. Lo testimonia la grande mostra dedicata alla storia del fumetto come forma d’arte e ai suoi maestri, che da maggio a novembre 2024 animerà sei piani del Centre Pompidou a Parigi.

Sconfinamenti si occupa di questo ambito culturale con occhio artistico e scientifico insieme, proponendo panel di approfondimento e ricerca, con alcune assolute esclusive sul campo. A cominciare dalla ricostruzione(il 5 giugno) della leggendaria performance del 1994 di Hugo Pratt immortalata dall’occhio attento e indagatore della grande fotografa Elisabetta Catalano. Sarà infatti possibile ammirare la sequenza ricostruita delle fotografie che documenta il maestro di Malamocco mentre dipinge Corto Maltese su vetro a grandezza naturale; lo stesso vetro della sparizione d’artista di Cesare Tacchi, usato anche da Fabio Mauri per la performance Ebrea. Alcune di quelle storiche foto vintage e modern (ristampate per l’occasione) rimarranno in mostra in una sala esclusiva della Capitolium Art Gallery, grazie alla collaborazione con l’Archivio Elisabetta Catalano. Troveranno poi ospitalità nella rassegna e in mostra fino a luglio anche una galleria esclusiva di opere della Collezione Tricromia di Giuseppina Frassino (presente il 5 giugno), storica galleria e casa editrice che da 35 anni opera in modo innovativo e visionario nel mondo dell’illustrazione. Spiccheranno inoltre anche molte opere di Lorenzo Mattotti, che proprio il Centre Pompidou sta per celebrare tra i protagonisti della mostra La BD à tous les étages come uno dei più originali illustratori contemporanei, in un parallelismo storico/artistico con Francis Bacon.

Saranno poi esposte le straordinarie tavole del principe dei fumettisti dell’est Europa, Alexander Zograf (presente in video il 5 giugno) sulle Bombe Intelligenti, disegnate a Belgrado nel 1999 nelle poche ore di luce disponibili durante i bombardamenti Nato, un vero e proprio documento d’arte e di storia contemporanea. Da non perdere l’evento-incontro con l’inventore della poesia visiva (Gruppo 63 e Gruppo 70) Lamberto Pignotti, oggi 98 anni, in una delle sue ormai rare partecipazioni in presenza (il 6 giugno), che presenta ed espone una serie di rarissimi Francobolli a fumetti realizzati nel 1968 in compagnia di Umberto Eco e un nuovo libro scritto su di lui da Jonathan Giustini: Viaggio in Transiberiana per sconfiggere la noia.

Tra le altre vere esclusive verranno presentate le animazioni integrali di Vauro (il 7 giugno) realizzate nel corso degli anni per il programma televisivo Servizio pubblico di Michele Santoro; le tavole inedite del grande artista argentino Enrique Breccia (l’8 giugno) come l’integrale ed inedita La fattoria degli animali dal libro allegoria di Orwell; le tavole di Giorgio Carpinteri (l’8 giugno) per Pinocchio (Rai 1 e Rai 2) di Gad Lerner; alcune mitiche tavole di Cinzia Leone (il 7 giugno) per Smemoranda; gli Ammazzafilm di Stefano Disegni per Ciak, temutissime recensioni cinematografiche a fumetti (l’8 giugno); i Km di Rumore di Massimo Giacon realizzate per Linus: recensioni di concerti a fumetti (l’8 giugno). E alcune creazioni di Chiara Rapaccini, sempre sulla falsariga dei suoi celebri Amori Sfigati (il 7 giugno).

In Sconfinamenti l’arte contemporanea incontra i comics in compagnia di grandi autori, fumettisti, illustratori ed artisti, tutti presenti nella grande mostra ospitata da Capitolium Art Gallery, come Lillo, Greg, Riccardo Mannelli, Eugenio Sicomoro, Leomacs, Antonello Silverini, Fabio Magnasciutti, Lorenzo Terranera, Beppe Stasi, Luigi Copello, Laura Scarpa, Massimo Rotundo, Elena Casagrande, Alessandro Ferraro, Monica Incisa, Carlo Cecchi (con un’opera inedita sugli amici pinguini), Giovanni Fontana (le sue poesie visive e intonarumori), Serena Schinaia, Antonio Pronostico, Martoz, Giampiero Wallnofer, Franco Saudelli, Pablo Echaurren (qui presente con una integrale e rarissima graphic novel erotica), Luigi Di Giammarino, il cantautore Ernesto Bassignano in veste di disegnatore, Marco De Angelis, Marco Corona. Sconfinamenti vede la partecipazione anche di storici, giornalisti, editori, antiquari, scrittori come Fulvio Abbate con la sua Teledurruti, che mostrerà le interviste in video con George Wolinski (fumettista satirico di Charlie Hebdo morto nel tragico attentato terroristico alla redazione della rivista del 2015), Luca Raffaelli (direttore artistico anche del Paff! di Pordenone), Luca Valtorta, Bruno Luverà, Thierry Vissol, Marco Fabio Apolloni, Marcello Baraghini, Claudia Lodolo, Enrico Mascelloni, lo storico programma tv Wonderland di Rai 4 -l’unico ad avere una rubrica settimanale di comics in televisione- con Leopoldo Santovincenzo, Andrea Fornasiero, Enrico Platania.  Da non perdere alcune esibizioni musicali speciali, attinenti al mondo dei comics: la performances per pittura e bandoneon di Carlo Cecchi con Daniele di Bonaventura, il concerto per theremin e chitarra di Lina Gervasi e Denis MarinoBehind the mirror’, la presentazione del disco dipinto ‘La testa è donna’ di Peppe Fonte, la poesia visiva e cantata di Giovanni Fontana e il grande concerto finale del disegnatore e musicista Stefano Disegni con Egidio Marchitelli alla chitarra. Non mancheranno le performances di disegno dal vivo con la Scuola Romana dei Fumetti (Stefano Santarelli, Massimo Rotundo, Elena Casangrande) e un incontro sull’intelligenza artificiale (rischi e opportunità) a cura della Scuola Internazionale di Comics in collaborazione con Egair (Francesco Archidiacono), Alessandro Bilotta e Francesco Moriconi.  Infine saranno presenti e si racconteranno i due grandi musei del fumetto: il Clap Museum di Pescara con il presidente Nicola Mattoscio e il Paff! International museum of Comic Art di Pordenone con il presidente Marco Dabbà e Silvia Moras per le collezioni permanenti.

Ad accogliere Sconfinamenti è la Capitolium Art Gallery, che il 9 luglio saluterà la sua prima grande asta di Comics, trasformando le sue pareti in gigantesche pagine di fumetti. Una galleria storica, in via delle Mantellate 14b a Trastevere, che sorge laddove erano i leggendari studi di Mario Schifano, e che ancora prima di lui sono stati utilizzati da Gino De Dominicis e Cy Twombly. La Capitolium Art Gallery torna così a porsi al centro della vita culturale capitolina, dopo i successi delle mostre del 2022 su Mario Schifano e quella del dicembre 2023 dedicata a Leoncillo.

“La rassegna Sconfinamenti e la nascita dell’innovativo Dipartimento Comics -spiega Capitolium Art -  non vuole solo essere solo una importante finestra di offerta e di scambio, ma anche un viaggio di ricerca e di scoperta dentro ed oltre i confini di un’arte che oggi è baluardo culturale, trampolino di lancio e di sperimentazione engagée. Nel Dipartimento Comics entreranno fumetti, graphic novels, tavole illustrate, tecniche miste, opere di grande e minuscolo formato, collages, fotografie, scraps e sketchbooks, purissimi disegni, nel nome di quella che ci diverte chiamare ancora Avanguardia. Un’arte concettuale, in cui la parola si abbina al disegno. Un’arte infinita, seriale, di puro piacere, grazie alla quale può capitare ancora di comprendere Picasso passeggiando con Dick Tracy”.

 

Di seguito il programma della rassegna che si terrà dal 5 all' 8 giugno 2024. Vernissage della mostra il 13 giugno 2024.

Mercoledì 5 GIUGNO

H 16:00 MONICA INCISA talk

H 16:30 MARCO CORONA talk

H 17:00 CLAUDIA LODOLO breve storia della Lodolo Film e di Pino Pascali animatore

H 1730 TRICOMIA ART GALLERY Storia di una visione nel segno di Alice con Giuseppina Frassino

H 18:00 SCUOLA INTERNAZIONALE DI COMICS Capire le AI-rischi, problemi, opportunità”in collaborazione con Egair (Francesco Archidiacono), Alessandro Bilotta e Francesco Moriconi

H 18:45 LA STORIA DELL’INSTALLAZIONE DI HUGO PRATT PER LA FOTOGRAFA ELISABETTA CATALANO CON LA PARTECIPAZIONE DE L’ARCHIVIO ELISABETTA CATALANO (alcune delle foto della grande fotografa in mostra)

H 1930 MARCO FABIO APOLLONI Fumetti che passione!

H 20.00 MARCELLO BARAGHINI incontro SU CONTROFUMETTO e LE FRITTATE DI MARCELLO

H 21:00 ALEKSANDER ZOGRAF Video ritratto d’autore

H 21:30 ENRICO MASCELLONI talk sul Corto Maltese

H 22:30 LINA GERVASI al theremin presenta l’album Behind the Mirror accompagnata da Denis Marino alla chitarra acustica

Giovedì 6 GIUGNO 

H 16:00 MARTOZ e LEOMACS talk

H 16:30 GREG talk

H17:00 MARCO DE ANGELIS e THIERRY VISSOL presentazione di Cronache del mondo prima della Risoluzione (Sbam! libri)

H 17:30 ANTONIO PRONOSTICO

H 18:00 GIANNI DE LUCA con LAURA DE LUCA talk

H 18:30 CLAP MUSEUM con Nicola Mattoscio e Luca Raffaelli talk

H 19:00 LAMBERTO PIGNOTTI presentazione di Viaggio in Transiberiana per combattere la Noia (Millelire) di Jonathan Giustini con Enzo Eric Toccacelli, Marcello Baraghini e Fernanda Salvitano

H 19:30 PABLO ECHAURREN proiezione intervista in esclusiva

H 20:00 ERNESTO BASSIGNANO Ritratti d’autore talk

H 21.00 GIOVANNI FONTANA Spoken Poetry e live performance con proiezioni 

H 22:00 LORENZO TERRANERA e FABIO MAGNASCIUTTI B5 talk

H 22:30 LILLO RITRATTO D’AUTORE proiezione intervista in esclusiva

Venerdì 7 GIUGNO

H16:00 ALESSANDRO FERRARO e ANTONELLO SILVERINI talk

H16:30 LUIGI DI GIAMMARINO e LAURA SCARPA talk

H17:00 LUCA RAFFAELLI: Il Mistero delle Nuvole Parlanti 

H 17:30 BRUNO DI MARINO: IL CINEMA DELLE OMBRE con proiezioni talk

H 18:00 CINZIA LEONE talk con Bruno Luverà

H 18:30 BRUNO LUVERA’ presentazione Raus /Fumetto sporco (Comicout edizioni)

H 19:00 CHIARA RAPACCINI presentazione Mio amato Belzebù (Giunti editore) con Bruno Luverà

H 19:30 VAURO talk con proiezioni

H 20:00 WONDERLAND/RAI4 con Leopoldo Santovincenzo, Andrea Fornariero, Enrico Platania

H20:30 LUCA VALTORTA: Raccontare il fumetto attraverso i media. Uno sguardo su come il fumetto è entrato nelle pagine culturali a partire dalle esperienze di Repubblica XL e di Robinson

H 21:00 PAFF INTERNATIONAL MUSEUM OF COMIC ART con il Presidente Marco Dabbà, Silvia Moras (collezioni permanenti) e Luca Raffaelli (direttore artistico)

H 21:30 PEPPE FONTE presenta il suo disco nuovo La testa è donna, un momento musicale nel segno di Zorro (voce e piano acustico)

H 22:00 LUIGI COPELLO talk

H 22:30 CARLO CECCHI e DANIELE DI BONAVENTURA (bandoneon) live for painting e bandoneon 

Sabato 8 GIUGNO

H 16:00 SERENA SCHINAIA talk

H 16:30 GIAMPIERO WANHOFER talk

H 17:00 BEPPE STASI talk

H 17:30 EUGENIO SICOMORO e MASSIMO ROTUNDO talk

H 18:30 ENRIQUE BRECCIA incontro e proiezioni

H 19:00 RICCARDO MANNELLI talk

H 19:30 TELEDURRUTI: FULVIO ABBATE SU WOLINSKY con proiezioni

H 20:00 SCUOLA ROMANA DEI COMICS talk e live painting con Massimo Rotundo e Elena Casagrande (Mariangela Imbrenda, modella, nelle vesti di Valentina di Crepax)

H 21:30 GIORGIO CARPINTERI e MASSIMO GIACON talk

H 22.30 STEFANO DISEGNI e EGIDIO MARCHITELLI LIVE PERFORMANCES live per due chitarre acustiche e una voce

 

 

 

Richiedi informazioni

Compila il modulo sottostante per ricevere informazioni.